Questa settimana sul blog di Osm1816! riprendiamo il discorso sull’importanza di attuare una trasformazione digitale a livello aziendale. Si tratta di cambiamenti che possono aiutare la tua impresa a creare valore attraverso la scoperta di nuove e inesplorate opportunità.
Come già affermato nei precedenti articoli, mentre la digitalizzazione consiste nell’ammodernamento tecnologico dell’azienda, la trasformazione digitale riguarda un cambiamento profondo dell’organizzazione e consente all’impresa di trovare la linfa vitale necessaria per avere successo nella difficile realtà competitiva del dopo Covid.

Digitalizzare per cambiare passo

Come si attua la trasformazione digitale? A dare risposta a questo interrogativo ci aiuta un articolo letto su hbr.org. Ci propone tre ottimi consigli che a nostro avviso gli imprenditori dovrebbero seguire per attuare un’efficace trasformazione digitale nella propria azienda.

1. non farti ossessionare dalla digitalizzazione, prova a pensare a un nuovo ruolo nel mondo

Molto spesso le imprese soffrono la pressione generata dalla necessità di restare allineati al mercato, l’innovazione tecnologica e le mosse dei concorrenti. La motivazione? La necessità di restare al passo coi tempi, ma soprattutto nel continuare ad essere importanti per i propri dei clienti.
Ecco il primo consiglio, svolgi un esercizio mentale. Invece di rimuginare in modo ossessivo su come digitalizzare attività e processi che già esistono nella tua azienda, prova ad immaginare il tuo “ruolo nel mondo” ex-novo.  Vietato copiare

Il senso di questo consiglio? Evitare di compiere l’errore in cui cadono molti brand: copiare i competitor e sfidarli a colpi di tecnologia inseguendo l’ultima release. L’attenzione va posta sulla sola e vera questione critica: l’impegno tecnologico deve essere finalizzato alla creazione di valore sotto forma di nuovi prodotti, nuovi servizi per i clienti, nuove opportunità di crescita e di sviluppo. La regola è quindi questa: evita di copiare ciò che fanno gli altri: cerca la tua missione, definisci i tuoi nuovi obiettivi, renditi diverso da tutti gli altri. Se questo significa abbandonare strade note e sicure, ebbene sii consapevole che anche questo fa parte del cambiamento che devi intraprendere. E se questo significa abbandonare modelli di business sicuri e sentieri già tracciati, sappi che è necessario e fa parte del cambiamento.

2. L’unione fa la forza anche nella digitalizzazione

Non pensare di fare tutto da solo: fai rete con altre aziende, collabora con specialisti capaci ed esperti. Le imprese di successo sono quelle che sanno collaborare con le altre. Una regola sempre valida che l’età digitale ha reso ancora più evidente. Sapersi alleare con realtà simili consente di rafforzare il proprio ecosistema, di innovare più rapidamente e di proporre con maggiori probabilità di successo nuove idee ai consumatori. Un atteggiamento che richiede grande apertura mentale e grande disponibilità al cambiamento.

3. Rifletti sulla tua azienda da zero e immagina un modo nuovo di creare valore

Prova a ripensare ex-novo alla tua azienda. In tal modo eviterai di mettere i tuoi dipendenti nella condizione di lavorare con processi nuovi nell’assetto aziendale di sempre. Cosa puoi modificare a livello di concept e di strategia per creare nuovo valore? Per ottenere buoni risultati nell’era digitale è indispensabile abbandonare le vecchie abitudini e abbattere le barriere mentali. L’imperativo è pensare in modo creativo, realizzare partnership di valore con imprese culturalmente affini.

Anche tu senti che la tua azienda ha bisogno di una svolta? Contattaci, saremo al tuo fianco.

Scarica i contenuti gratuiti!

Tagged with: , , ,